Cento Note
Note per una Sinfonia
36 Forse si può

J001


Lungo le vie del vento segnate sulle carte,
sull'azzurro pianeta, che la vita ci dà.

Forse si può,
rubare al cielo qualche nuvola,
rubare al sole un po’ di luce,
rubare il bianco della neve.

In una stanza vuota pensare a questo, forse si può.
Scrivere un libro di tre fogli, senza una parola amara,
inventare nuovi sogni che nessuno ha mai sognato,
ed una canzone senza fine, per cantare tutti insieme.
Forse si può, forse si può.

Lungo le vie del tempo segnate dai ricordi,
e da un attimo che vita ci dà.

Forse si può,
essere leoni ma non re,
essere uomini e non numeri.

Forse si può,
inventare nuovi sogni per chi non sa più sognare,
regalare un sorriso ad un bambino,
diffondere la speranza nel vento.

Forse si può,
regalare Amore (a chi non sa amare).

Testo liberamente ispirato alla canzone Lungo le vie del Vento (1995, Nomadi)

Questo lo puoi leggere anche su Facebook
(Clicca sulle foto a colori)


Agosto 2017 © Maris Davis